Lunedì 21 Luglio 2008

Getta una prostituta dall’auto in corsa
In cella 43enne del Lecchese

Un 43enne della provincia di Lecco è stato arrestato a Bergamo dopo aver rapinato e malmenato una prostituta rumena di 24 anni, che ha anche gettato fuori dall’auto in corsa. La donna è rimasta ferita in modo non grave e l’uomo, pochi minuti dopo, è stato arrestato dagli agenti della Questura.L’uomo si era appartato con la prostituta che gli ha poi chiesto di riaccompagnarla a casa, nel centro di Bergamo. L’uomo si è diretto invece verso il quartiere cittadino di Longuelo, dove ha cominciato a malmenarla per sottrarle la borsetta in cui la donna aveva circa 500 euro. La vittima, che nel frattempo aveva aperto la portiera, è stata poi spinta fuori dall’abitacolo. L’uomo ha proseguito la corsa per alcune decine di metri, finchè è andato a sbattere contro un marciapiede. Ha abbandonato l’auto ed ha proseguito la fuga a piedi in direzione della strada provinciale Briantea, dove è stato raggiunto dalla polizia.(21/07/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata