Mercoledì 04 Giugno 2008

L’Arma festeggia l’anniversario
Il bilancio di un anno di attività

L’Arma dei Carabinieri festeggia giovedì 5 giugno il 194° anniversario della fondazione. Lo farà con una cerimonia in programma nel complesso monumentale di Sant’Agostino, in Città Alta, ora sede universitaria. Durante la cerimonia, in cui verranno premiati i militari che si sono maggiormente distinti in significative operazioni di servizio, verranno ripercorsi gli ultimi dodici mesi di attività nella provincia di Bergamo.Di particolare rilievo, negli ultimi 12 mesi, le operazioni di servizio dei Carabinieri del Comando Provinciale di Bergamo: - la disarticolazione, nell’agosto 2007, di un sodalizio criminale composto da 5 extracomunitari, responsabili dello spaccio della cocaina killer tagliata con atropina, che alla fine del luglio 2007 aveva determinato il ricovero in diverse strutture ospedaliere di 18 persone - tra cui due giovanissimi - affette da grave intossicazione; - il fermo, il 17.8.2007 a Vittorio Veneto, di un rom autore il giorno prima di efferato e tentato duplice omicidio della moglie e del cognato a Grumello del Monte; - la cattura, il 29.8.2007 a Barcellona (SPAGNA), di un latitante, ricercato internazionale per traffico di stupefacenti nel contesto di indagine che in due anni ha portato al sequestro di 53 kg di cocaina e 435 kg di hashish (encomio solenne a Milano della squadra droga); - l’arresto a Bergamo il 15.9.2007 di un corriere intento a trasportare in Italia dalla Spagna 50 kg di hascisc a bordo di un autoarticolato adibito a trasporto di surgelati; - il fermo, il 5.11.2007 a Ventimiglia, del responsabile di un efferato omicidio con distruzione del cadavere, avvenuto a Ciserano il 1.11.2007; - l’arresto, il 16.1.2008 a Urgnano, di un albanese coinvolto in sparatoria con due connazionali poi resisi latitanti e catturati a Vercelli e Brescia nei mesi successivi; - il sequestro, il 14.3.2008 in località Quintano di Castelli Calepio, di un laboratorio per il taglio ed il confezionamento di eroina, con l’arresto di 3 pluri pregiudicati albanesi sorpresi con oltre 30 kg di eroina pura; - la scoperta di un magazzino clandestino per lo stoccaggio di stupefacente lo scorso marzo a Bergamo, con il sequestro di quasi una tonnellata di hashish e l’arresto dei 2 trafficanti italiani; - lo smantellamento nel marzo 2008 di un’organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di stupefacenti del tipo «cocaina», con l’arresto complessivo di 14 persone in un anno di indagini; - l’arresto il 28 marzo scorso a Milano di due italiani colti in possesso di 20 kg di hascisc, nell’ambito di indagine sul traffico internazionale di stupefacenti; l’arresto di 4 cittadini albanesi il 30.3.2008 ad Alzano Lombardo, trovati in possesso di 4 kg di cocaina ad elevato livello di purezza; - l’identificazione e l’arresto, lo scorso 15 aprile a Lecco, dell’autore della cessione della pasticca di sostanza stupefacente del tipo «ecstasy» a una giovane deceduta in seguito all’assunzione forse involontaria della droga all’interno di una discoteca di Seriate; - la disarticolazione, lo scorso 18 aprile 2008, di un’agguerrita associazione per delinquere composta da 9 nomadi di etnia rom, finalizzata alla commissione di estorsioni in danno di imprenditori del nord Italia; - lo smantellamento, il 23 maggio 2008, di una organizzazione criminale albanese operante in tutta Italia e dedita al reclutamento di persone da avviare alla prostituzione, con l’arresto di 10 cittadini albanesi e un italiano per sfruttamento della prostituzione e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina; - il controllo, negli ultimi 12 mesi, di 420 cantieri edili, 14 dei quali posti sotto sequestro e 138 con accertate irregolarità con conseguente denuncia all’Autorità Giudiziaria di 106 persone per violazioni inerenti la sicurezza sui luoghi di lavoro e 4 persone per sfruttamento della manodopera clandestina;- la denuncia in stato di arresto, nel periodo in questione, di 345 stranieri immigrati clandestinamente nel territorio della provincia e non ottemperanti a provvedimento di espulsione in ossequio alla normativa vigente; - la denuncia in stato di libertà di 1.234 persone colte alla guida in stato di ebbrezza da alcolici ovvero da sostanze stupefacenti, con ritiro di 1.318 patenti di guida e sottrazione di 14.153 punti dalle stesse; - il sequestro complessivo, nel corso degli ultimi mesi di operazioni antidroga, di una tonnellata e mezzo di hascisc, di 60 kg di cocaina e 30 di eroina.(04/06/2008)

a.ceresoli

© riproduzione riservata