Mercoledì 03 Settembre 2014

Negozi storici, Regione in campo

Per il decennale un «selfie prize»

Uno dei Negozi storici della Bergamasca

Il brand «Negozi Storici» - sono 91 in Bergamasca - compie 10 anni e, per l’occasione, Regione Lombardia inaugura con Unioncamere nuovi canali di promozione e attività a sostegno degli ormai quasi 1.200 «Luoghi Storici del Commercio», con almeno 50 anni di attività e qualità, iscritti al Registro regionale.

Dalle location più suggestive del territorio fino al concorso «selfie» e internet mobile, il passo è breve: tutto è pronto in vista di Expo 2015. Lo ha spiegato l’assessore al Commercio, Turismo e Terziario di Regione Lombardia Mauro Parolini, commentando la partenza del piano integrato di marketing «Negozi Storici».

1.200 ATTIVITÀ - Il piano, promosso da Regione Lombardia con il Sistema delle Camere di Commercio Lombarde, è finalizzato al rilancio delle circa 1.200 attività commerciali e artigianali regionali, riconosciute come ’Storiche Attività’, ’Negozi/Locali Storici’ o ’Insegne Storiche di Tradizione’.

STORIA E TRADIZIONE - “I ’Negozi Storici’ sono elementi essenziali, un tutt’uno con la tradizione e la storia delle città - spiega l’assessore Parolini -. Con la loro presenza costituiscono elementi vitali, che documentano il persistere delle capacità imprenditoriali che si tramandano da padre in figlio. Per questo Regione Lombardia ne apprezza e promuove il valore”.

GUIDA PER CONOSCERE NEGOZI E TERRITORI - Ogni attività riceverà il nuovo ’Negozi Storici Guide & LookBook’ e il kit composto di gagliardetto, vetrofania, adesivi e magneti-souvenir.

“Nella Guida - sottolinea l’assessore regionale - le schede informative di presentazione delle attività riconosciute, suddivise per merceologia, e la cartina geografica per far conoscere e visitare al pubblico le città che ospitano i luoghi storici del commercio, alle quali sono indissolubilmente legati contribuendo da sempre a definirne l’identità e lo sviluppo”.

Gli esercizi iscritti sono già stati coinvolti dall’avvio del progetto e hanno collaborato alla realizzazione del libro e alla raccolta di materiale fotografico originale con descrizioni personali delle proprie attività.

SITO INTERNET - www.negozistoricilombardia.it è il sito internet dedicato esclusivamente ai ’Negozi Storici’, che tratterà gli argomenti della guida cartacea con approfondimenti e occasioni di interazione con gli utenti. “Attraverso il sito - continua Parolini - i turisti potranno conoscere meglio il progetto e trovare suggerimenti specifici per la visita delle attività aderenti al network di Regione Lombardia”. È già attiva anche la presenza “live” sui social network: Facebook, Instagram e Twitter, che assicura aggiornamento in tempo reale e la partecipazione dei commercianti e del pubblico.

SCADENZA IL 30 SETTEMBRE - “Fino al 30 settembre poi - conclude l’assessore - c’è tempo per partecipare al primo ’Selfie Prize’ italiano per gli esercizi storici, il concorso fotografico on line, grazie al quale i visitatori possono ritrarsi in un autoscatto con i proprietari; taggarsi presso l’esercizio stesso con gli hashtag dedicati - #negozistorici e #selfieprize - caricare e far votare la loro foto su www.negozistoricilombardia.it”.

Il vincitore del ’Selfie Prize’, cioè l’autore della foto più votata online, sarà premiato pubblicamente il 20 ottobre, nel corso della cerimonia di nomina da parte della Regione Lombardia dei nuovi iscritti 2014.

© riproduzione riservata