Giovedì 12 Giugno 2008

Nuovo ospedale di Bergamo: è polemica sugli stipendi

Dopo la protesta dell’operaio tunisino che si è arrampicato su una gru per protesta, scoppia la polemica sugli stipendi non pagati al cantiere del nuovo ospedale. Mentre la ditta appaltatrice annuncia che gli arretrati saranno pagati, emerge che anche nei mesi scorsi molti lavoratori non hanno ricevuto la paga per mesi dalle aziende in subappalto. Problemi di pagamento anche con il servizio mensa, che ha portato l’insolvenza in Tribunale. E la Cisl denuncia: poca formazione con i lavoratori immigrati e le ditte hanno giocato come battitori liberi con soggetti deboli. L’ospedale, dal canto suo, dichiara che i controlli effettuati non hanno evidenziato «elementi di particolare preoccupazione».Tutti i dettagli su L’Eco di giovedì 12 giugno(12/06/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata