Mercoledì 02 Luglio 2008

Ruba rame: condannato a lavori socialmente utili

Sorpreso a rubare rame nel cimitero di Brignano Gera d’Adda, un 39enne di Spirano è stato arrestato dai carabinieri. La cattura è stata portata a termine intorno all’1 della notte scorsa da parte dei militari di Caravaggio: ora l’uomo è accusato di furto aggravato. Aveva appena asportato numerosi canali di scolo in rame dalle tettoie di almeno sei cappelle del cimitero. Nell’ultimo periodo i ladri di rame hanno preso di mira anche i cimiteri, come è accaduto a Cologno al Serio qualche giorno fa.È per questo che anche i cimiteri sono diventati per i carabinieri obiettivi sensibili da tenere sotto controllo, soprattutto in orario notturno. Così è stato notato il 39enne, che stava scavalcando per uscire: aveva tre sacchi pieni di grondaie di rame per un totale di 25 kg e un valore di circa 170 euro. Al termine del giudizio per direttissima è stato condannato a sei mesi di lavori socialmente utili.(02/07/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata