Domenica 13 Giugno 2004

Schianto mortale a Mozzanica

Un morto e un ferito. È il bilancio di una tragica uscita di strada avvenuta ieri pomeriggio intorno alle 17,30 a Mozzanica, sulla ex statale 11. Nell’affrontare una curva Antonio De Vita, 34 anni residente a Treviglio, ha perso il controllo di una Opel Corsa: l’auto è andata a schiantarsi contro il guard-rail che costeggia un ponticello, non distante dalla sede dell’azienda chimica Rohm&Haas.

De Vita è purtroppo morto sul colpo: il ferito è un 17enne albanese, collega di lavoro, che è stato soccorso e trasportato in ospedale dai volontari dell’ambulanza inviata sul posto dal 118 di Bergamo. Le sue condizioni non sarebbero preoccupanti.

Con alcuni amici, che viaggiano su altre autovetture, i due erano di ritorno da Martinengo dove qui avevano pranzato insieme.

L’ex statale è stata chiusa al traffico per consentire i rilievi dell’incidente e, più tardi, il recupero dei mezzi incidentati.

Lunghe code per i veicoli in transito, sulla direttrice Brescia-Milano: gli automobilisti sono stati costretti, fino alle 19,30, a deviazioni complicate, attraverso il territorio di Bariano.

(14/06/2004)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags