Martedì 25 Marzo 2008

Scontro a Palazzolo muore albanese di Castelli C.

Un’albanse di 28 anni, da tempo residente a Castelli Calepio, è morta in un incidente stradale verificatosi lungo la strada provinciale 99 (Palazzolo-Telgate), poco prima della rotatoria di Palazzolo, conosciuta come via Bergamo. La donna al volante di una Fiat Punto, nell’affrontare una curva ha sbandato sulla corsia opposta, scontrandosi frontalmente con un furgone proveniente in senso contrario. Esmeralda Demetja, questo il nome della vittima, è morta sul colpo. L’incidente è avvenuto alle 5.45 . La giovane era partita da casa alla guida della sua Fiat Punto e si stava recando a Pontoglio. Lungo la strada la tragedia: la Punto ha invaso l’opposta corsia di marcia scontrandosi con un furgone Iveco condotto da un 37enne di Rudiano. L’urto è stato violentissimo e la Fiat Punto è rimasta completamente distrutta. Gli automobilisti di passaggio, fermatisi a prestare i primi soccorsi, si sono subito accorti che la giovane non dava segni di vita. Sul posto sono giunte due ambulanze, i Vigili del fuoco di Palazzolo e la Stradale di Chiari. Quando la donna è stata estratta dall’abitacolo, al medico non è rimasto che constatare l’avvenuto decesso. La salma è stata ricomposta nell’obitorio dell’ospedale di Palazzolo. Il conducente e i due passeggeri del furgone sono stati ricoverati all’ospedale di Chiari con ferite lievi. La giovane albanese lascia il marito, un italiano e i familiari residenti in Albania.(25/03/2008)

e.roncalli

© riproduzione riservata