Sabato 22 Marzo 2008

Sorpreso a manomettere un pos
Giovane romeno finisce in manette

È stato sorpreso mentre cercava di manomettere un «pos» per poter poi rubare i codici delle carte elettroniche e clonarle. Così è finito in manette un romeno di 22 anni che si è prima nascosto nel negozio Toys di Pedrengo entrando poi in azione durante la chiusura del locale per la pausa pranzo. Il romeno è stato però sorpreso da un dipendente del negozio che ha subito chiamato i carabinieri di Seriate i quali hanno arrestato il 22enne.L’uomo è stato bloccato ieri, nel primo pomeriggio. Nella mattinata era entrato nel negozio Toys, nascondendosi probabilmente nel bagno, in attesa dell’orario di chiusura. Non appena il locale si è svuotato il romeno è uscito dal suo nascondiglio dirigendosi alle casse e prendendo di mira un pos, che ha smontato tentando di collegarlo ad una antenna per trasmettere i dati elettronici. A quel punto, però, un dipendente rimasto nel negozio ha sorpreso l’uomo e ha chiamato i carabinieri. Il romeno dovrà rispondere di violazione di domicilio, accesso illecito ai sistemi telematici e utilizzo di card clonate.

(22/03/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata