Venerdì 01 Febbraio 2008

Treviglio, rapinano 17enne baby gang nei guai

Avevano picchiato e rapinato del portafogli un 17enne di origini marocchine: lo avevano aspettato e assalito nel sottopassaggio della stazione Ovest di Treviglio. Ora, grazie alle descrizioni fornite dalla vittima, sono finiti nei guai quattro giovani marocchini, tutti fra i 14 e i 16 anni.
Secondo i carabinieri erano una «baby gang»: un gruppetto di esagitati che sono stati rintracciati grazie alla descrizione dei vestiti che indossavano. Secondo i militari erano passati dagli schiamazzi, ai campanelli suonati per divertimento, alla rapina,nel sottopassaggio, messa a segno il 17 gennaio a metà pomeriggio.

Portati in caserma i ragazzi, i carabinieri hanno convocato i loro genitori. Alla fine tre dei quattro minorenni hanno confessato la rapina. Tutti sono stati denunciati a piede libero.

(01/02/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata