Troppa nebbia, pastore perde il gregge Ai vigili chiede: avete visto delle pecore?

Troppa nebbia, pastore perde il gregge
Ai vigili chiede: avete visto delle pecore?

Un 56enne doveva sorvegliare gli animali di un altro pastore: allontanatosi, ha perso l’orientamento.

Se la nebbia è tanto fitta, può addirittura succedere di perdere un gregge intero. È capitato nei giorni scorsi a un bergamasco di 56 anni, chiamato nella valle del Ticino a sorvegliare un gregge di pecore e capre non sue ma appartenenti a un altro pastore. L’uomo aveva raggiunto gli animali soltanto il giorno prima. All’indomani però il proprietario del gregge, sopraggiunto per controllare che tutto andasse bene, nella roulotte del pastore non ha trovato nessuno. Tutt’intorno, nei campi tra Nosate e Castano Primo, in provincia di Milano, un mare di nebbia.

È proprio per questa che il 56enne, allontanatosi per fare un giro, si era perso, non riuscendo più a localizzare le pecore. Quando Polizia locale e carabinieri impegnati nelle ricerche l’hanno trovato mentre camminava a bordo strada, il pastore errante avrebbe chiesto: «Avete visto un gregge? Mi sono perso per la nebbia».


© RIPRODUZIONE RISERVATA