Turismo, «Miglior meta d’Europa» Monte Isola batte (per ora) Firenze

Turismo, «Miglior meta d’Europa»
Monte Isola batte (per ora) Firenze

A due giorni dallo stop ai voti per la sfida promossa a Bruxelles insieme al progetto Eden della Ue è tra le prime cinque tra 20 in lizza: grazie al passa parola.

Magari non arriverà prima, ma la piccola Monte Isola in mezzo al Sebino è già (un’altra volta) un fenomeno: unica meta italiana insieme alla ben più celebre e blasonata Firenze, è candidata al concorso «European Best Destination 2019». E, al capolinea del voto online (martedì 5 febbraio ultimo appello), ha già tagliato quota 59 mila voti. Per dire, nel 2017 Milano era arrivata seconda con 52 mila voti (e stiamo parlando di Milano, che aveva messo in campo ben più notevoli forze e soldi per promuovere il voto). E l’anno scorso, Wroclav (Breslavia, in Polonia) aveva vinto consoli 41 mila voti.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 3 febbraio 2019

© RIPRODUZIONE RISERVATA