Martedì 05 Agosto 2014

Trovato morto sul greto del Cherio

Un 42 enne stroncato da infarto

La pista ciclabile lungo il Cherio

Un 42 enne di Gorlago, Andrea Vigani, sposato e con due figli, è stato trovato morto nella mattinata di martedì 5 agosto, sul greto del fiume Cherio e in territorio di Trescore Balneario, quasi al confine con Zandobbio. La segnalazione è arrivata alle 6,20, il 118 ha inviato un’automedica che non ha potuto che constatare la morte dell’uomo, colpito da un infarto.

L’allarme era scattato nella serata di lunedì 4, quando i familiari - che non avevano visto rientrare il 42enne - si erano preoccupati e avevano lanciato l’allarme. L’operaio era uscito per una passeggiata verso le 19 e di lui si erano perse le tracce. Già nella serata di lunedì erano scattate le ricerche e nella mattinata di martedì 5 agosto sono stati proprio i parenti a scorgere il 42 enne sul greto del fiume

Sul posto anche i vigili del fuoco, che hanno recuperato il corpo senza vita, e i carabinieri di Trescore che hanno avviato le indagini del caso. Il 42 enne, che stava passeggiando sulla pista ciclabile, ed era più o meno a un chilometro da casa: è stato colpito da un infarto, scivolando poi in direzione del greto del fiume, dove è stato ritrovato.

© riproduzione riservata