Sabato 12 Giugno 2010

L'export bergamasco
torna finalmente a crescere

È il primo rimbalzo dopo quasi due anni in negativo. A fine marzo le esportazioni bergamasche hanno ritrovato vigore e sono salite dell'8% su base annua a 2,67 miliardi. Sono passati sette trimestri in rosso prima di rivedere il segno più. L'ultimo era stato nel primo trimestre 2008. Poi è iniziato lo scivolamento: prima lento, poi precipitoso.

Il tracollo dell'anno scorso è tutt'altro che recuperato: si parla di una risalita di 200 milioni contro gli 838 persi nei primi tre mesi del 2009. I dati aggiornati dell'Istat dicono che allora l'economia bergamasca ha visto andare in fumo un quarto delle sue vendite all'estero con un meno 25% secco. È il ricordo ancora dietro l'angolo di telefoni muti e magazzini pieni.

Ora gli ordini piano piano stanno tornando e anche solo per questo, per scacciare i segni di quella tempesta e ritrovare un po' di fiducia, i numeri del primo trimestre di quest'anno sembrano far spuntare un po' di sereno dietro i nuvoloni neri. Migliorano leggermente le posizioni anche rispetto all'ultimo trimestre del 2009: più 2%.

Leggi di più su L'Eco in edicola sabato 12 giugno

a.ceresoli

© riproduzione riservata