Venerdì 01 Ottobre 2010

Treviglio, la segreteria Cgil:
«Grave, sbagliato e dannoso»

«Grave, sbagliato e dannoso». Così anche la segreteria bergamasca della Cgil ha commentato i fatti di giovedì a Treviglio dove un gruppo di un centinaio di operai guidati dalla Fiom della cittadina della Bassa ha assediato la sede della Cisl, lanciando uova e altri oggetti contro le vetrine. Tutto era avvenuto durante la protesta degli operai Fiom della Same di Treviglio e dopo la firma da parte di Cisl e Uil dell'accordo sulle deroghe al contratto nazionale siglato a Roma e non approvato dalla Cgil.

Ecco il comunicato ufficiale della Cgil di Bergamo
«La segreteria della Cgil di Bergamo giudica grave, sbagliato e dannoso quanto è accaduto ieri contro la sede della Cisl di Treviglio. È un grave errore che la protesta sull'accordo separato sulle deroghe sia stata rivolta contro un sindacato: questa è una logica che non appartiene alla storia della Cgil.

Siamo convinti che il superamento delle tensioni possa avvenire anche attraverso una forte iniziativa unitaria sui temi della democrazia e della rappresentanza. Sulla situazione politica e sindacale è stato convocato per lunedì 4 ottobre il comitato direttivo provinciale della Cgil di Bergamo».

r.clemente

© riproduzione riservata