Mercoledì 03 Novembre 2010

Bar e ristoranti: un convegno
Dal 13 etilometro obbligatorio

Entrano in vigore a metà novembre, precisamente sabato 13, le nuove norme del codice della strada (legge 120 del 29 luglio 2010) che riguardano ristoratori e baristi. La normativa - ricorda l'Ascom di Bergamo - impone a chi somministra bevande alcoliche e prolunga l'orario di apertura della propria attività oltre mezzanotte di collocare all'uscita del locale un etilometro chimico o elettronico per la rilevazione del tasso alcolemico, oltre che di esporre le tabelle sugli effetti dell'assunzione di alcolici. Il test di rilevazione non è obbligatorio, ma a richiesta del cliente.

Le novità introdotte dal nuovo codice saranno l'argomento del convegno «L'alcol e le nuove norme del codice della strada», promosso da Ascom, Confesercenti, Provincia di Bergamo - Assessorato viabilità e trasporti, Comune Bergamo - Assessorato alle politiche giovanili, e Asl Bergamo, con il sostegno di Aci, Contraltco e L'Eco di Bergamo.

L'incontro è in programma lunedì 8 novembre allo Spazio Polaresco di via Polaresco zona Longuelo a Bergamo a partire dalle 15. Alla giornata parteciperanno Giuliano Capetti, vicepresidente della Provincia di Bergamo, Danilo Minuti, assessore alle politiche giovanili del Comune di Bergamo e Roberto Testa, direttore generale Asl.

Numerosi gli interventi in scaletta. I lavori si apriranno con Elisabetta Belloni del Comune di Bergamo che parlerà degli obblighi in tema di prevenzione introdotti dalla recente normativa per i pubblici esercizi. La parola passerà poi a Oscar Fusini, vicedirettore Ascom, e Francesco Traini, responsabile Locali pubblici Confesercenti, che illustreranno il punto di vista delle associazioni e informeranno sulle iniziative a supporto e a sostegno delle categorie.

A seguire Claudio Calzana, direttore marketing e comunicazione del Gruppo Sesaab, presenterà il progetto etilometri in edicola con L'Eco di Bergamo.
Alle 16.30 Andrea Noventa, responsabile del servizio Prevenzione Sert1 dell'Asl di Bergamo, interverrà su «Alcol e guida. La prevenzione come elemento portante per la crescita del sistema».
 
A chiudere il convegno saranno Giorgio Beltrami, presidente del Gruppo Caffé bar gelaterie Ascom Bergamo, e Roberto Amaddeo, presidente Fiepet Confesercenti, che esprimeranno la volta del punto di vista degli imprenditori del settore.

La nuova normativa si applica a  tutti i pubblici esercizi, ristoranti, alberghi e tutti gli esercizi che protraggono il loro orario di apertura, anche eccezionalmente, oltre le ore 24 e a tutti gli esercizi che, indipendentemente dall'orario di chiusura, effettuano somministrazione di alcolici congiuntamente allo spettacolo e al trattenimento.

Per partecipare al convegno ci si può prenotare alle segreterie organizzative: Ascom tel. 035 4120304 fax 035-231082 info@ascombg.it; Confesercenti Bergamo, tel. 035 4207111 fax 035-4207288 info@conf.bg.it.  Ai gestori partecipanti verrà distribuito un kit di etilometri monouso Contralto.

r.clemente

© riproduzione riservata