Mercoledì 30 Marzo 2011

Maggiorazione turno e straordinario
Accordo alla Frattini Tech di Seriate

Un accordo di valore quello siglato mercoledì 30 marzo tra organizzazioni sindacali e Frattini Tech di Seriate. L'intesa prevede infatti che nei casi di necessità legata al ciclo produttivo, l'azienda pagherà una maggiorazione del 30% su tutte le ore lavorate sul primo e secondo turno (contro la maggiorazione prevista dal contratto nazionale che prevede un aumento inferiore e solo per le ultime ore del turno).

È stato anche stabilito per i turnisti, qualora fosse richiesta qualche ora straordinaria, che la maggiorazione dello straordinario passi dal 25 al 50%, mentre viene concordato che quando ci sarà la necessità di produrre con regime a turni, l'azienda raccoglierà adesioni volontarie, garantendo agli altri la possibilità di lavorare a giornata.

«È un accordo positivo che entrerà immediatamente a regime - dichiara Emanuele Fantini, della Fim -, soprattutto se rapportato alla più ampia discussione che stiamo facendo col gruppo Mall Hermal per una nuova contrattazione interna. Indubbiamente un consistente passo in avanti , che ci permette di guardare con ancora maggior serenità i prossimi appuntamenti al tavolo per la trattativa sul premio di risultato dal 2012 in avanti».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata