Martedì 01 Novembre 2011

Campionaria, 135 mila visitatori
Ora pronti per il Salone del Mobile

La «Fiera delle fiere», la Campionaria, ha raggiunto i 135 mila visitatori. Il dato delle presenze, sommato a quelli riguardanti il numero degli espositori (254), degli stand (500) e dei metri quadrati dedicati alla manifestazione (16mila), conferma per l'ennesima volta quanta iniziativa protagonista dello sviluppo delle nostre imprese. «Il ponte di Ognissanti ha certamente favorito il buon afflusso di pubblico – sottolinea Stefano Cristini, direttore Ente Fiera Promoberg -. È chiaro che la crisi che continua a mordere drammaticamente soprattutto i portafogli della classe medio-bassa, si è fatta sentire anche alla campionaria, ma in maniera decisamente molto lieve. Sottolineo inoltre con piacere che l'introduzione dei “due tempi” della Campionaria è stata apprezzata dalla stragrande maggioranza degli espositori. Ogni impresa presente, infatti, durante la fiera deve comunque portare avanti l'attività di tutti i giorni: molto positivo per loro quindi l'aver introdotto le tre giornate di stop della Campionaria (tra l'altro quelle infrasettimanali, tradizionalmente più avare di presenze in quanto lavorative), che hanno consentito di riorganizzare la normale attività e le presenze in fiera».

Infine, presi d'assalto da parte dei visitatori i 20mila inviti con annesso ingresso gratuito al prossimo Salone del Mobile e del Complemento d'arredo, in programma alla Fiera di Bergamo dal 12 al 14 novembre e dal 17 al 20 novembre. «Dato il momento difficile per tutti – spiega Cristini – abbiamo voluto in questo modo supportare sia le imprese legate al nostro prossimo appuntamento fieristico, sia tutte le persone interessate a questo importantissimo settore produttivo. Confermando in questo modo quanto Promoberg fa da sempre: essere un partner affidabile, strategico e concreto per tutti i protagonisti del nostro territorio».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata