Martedì 18 Dicembre 2012

Ammortizzatori sociali, la Cgil:
cresce il numero delle aziende

In provincia di Bergamo dal 2010 ogni anno più di 1.700 lavoratori metalmeccanici hanno perso il lavoro. A oggi le aziende coinvolte sono 280 (il 5% in più rispetto alla fine di ottobre), mentre i lavoratori che utilizzano gli ammortizzatori sociali sono 11.535.

I dati mensili sono stati aggiornati della Fiom-Cgil provinciale: il segretario generale provinciale Eugenio Borella ha fatto il punto sulla cassa integrazione in corso, sulla mobilità e ha calcolato il numero delle persone coinvolte. Dati preoccupanti per il sindacato.

Il 2012 ha visto, in media, il coinvolgimento di 231 aziende e di quasi 9.400 dipendenti, cioè circa il 75-80 per cento della forza lavoro.

Al 18 dicembre le aziende coinvolte nella cassa integrazione ordinaria sono 201, 36 in cassa straordinaria, 20 coinvolte nella cassa in deroga, 13 in iniziative di solidarietà e 10 in mobilità. Dati che, secondo la Cgil, dicono quanto l'intero settore, che nel 2012 ha dato lavoro in media a 12.700 persone, sia e continui a essere in profonda sofferenza.

r.clemente

© riproduzione riservata