La terra dello zenzero? Arcene Dalla Bassa via alla coltivazione

La terra dello zenzero? Arcene
Dalla Bassa via alla coltivazione

«La Libellula», società agricola di Arcene che ha scelto di affiancare all’originario core business (la produzione di insalate per la quarta gamma) la coltivazione con vendita diretta di ortaggi di nicchia, è diventata da pochi mesi la prima azienda bergamasca che coltiva zenzero per poi venderlo fresco.

A differenza del prodotto essiccato che normalmente si trova nei negozi, questo zenzero fresco ha già riscosso il pieno gradimento dei clienti che, come spiega Pietro Ferri (socio titolare con Alessandro Lubrano), possono acquistarlo in azienda, sui mercati di Confagricoltura (Cascina Carlinga a Curno e quartiere San Paolo a Bergamo), di cui è socia «La Libellula» e, con gli altri ortaggi, anche sul sito «L’alveare che dice sì»: una comunità in rete di acquisto diretto tramite produttori locali che coinvolge Spagna, Francia, Nord Italia con circa 4 mila punti vendita, con consegne settimanali nei vari punti di distribuzione.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale dell’Eco di Bergamo del 3 gennaio 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA