Giovedì 01 Marzo 2012

Colle del Telegrafo alle Cinque Terre
Cucina fusion a chilometro zero

A 20 minuti dalla Spezia e a 10 da Riomaggiore, paesaggi, relax e cibo di qualità. Vale proprio la pena di una gita fuori porta, l'iniziativa che farà incontrare i sapori dei due Parchi nazionali, delle Cinque Terre e dell'Appennino tosco emiliano, in una proposta di cucina fusion ma rigorosamente a km 0.

Basta citare solo alcune delle materie prime che saranno utilizzate per il menù elaborato dal Ristorante Colle del Telegrafo in occasione del pranzo di domenica 4 marzo: acciughe di Monterosso, salumi e formaggi dell'Appennino, limoni e pesto delle Cinque Terre e, naturalmente, il pescato fresco e i vini DOC Cinque Terre.

I sapori tradizionali delle due aree geografiche si combineranno dando vita ad un'inedita esperienza enogastronomica in menù da 25 euro a persona che comprende: - Antipasto con prelibatezza di acciughe (acciughe salate, al limone e fritte) - Bis di primi con lasagne al forno al pesto e penne agli scampi e zucchine - Bis di secondi con frittura mista, selezione di salumi e formaggi dell'Appennino - Dolce crostata al limone - Acqua, vino e caffè.

Secondo un recente sondaggio gli itinerari del gusto sono in vetta ai desideri degli italiani (45 per cento). Meglio ancora se le mete predilette dagli enogastronauti sono immerse nei profumi della macchia mediterranea come il Ristorante Colle del Telegrafo, con un'area esterna attrezzata per bambini e la possibilità di una bella passeggiata nella rinnovata palestra nel Verde o sui sentieri delle Cinque Terre. Una volta al mese saranno proposti menù tematici con il meglio dei prodotti di stagione provenienti dai territori dell'area vasta.

Info Tel. 0187 760561 info@colledeltelegrafo.it www.colledeltelegrafo.it

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags