Giovedì 15 Novembre 2012

Alla Casa degli Alti Formaggi
protagoniste le donne casearie

Nell'ambito del ciclo di incontri organizzato dalla Casa degli Alti Formaggi, lunedì 19 alle 18, nella sede di via Roggia Vignola 9 a Treviglio, saranno protagoniste le donne del formaggio: sono tantissime in Bergamasca coloro che mandano avanti la filiera casearia.

Un mestiere difficile, che però regala anche tante soddisfazioni. Così le imprese in «rosa» sono sempre di più e la donna è impegnata in prima persona in ogni ruolo: dalla produzione all'amministrazione, dalla promozione alla gestione aziendale.

Il giornalista de L'Eco di Bergamo Maurizio Ferrari intervisterà la scrittrice Francesca Negri che si occupa spesso nei suoi libri delle donne in cucina e delle appassionate di enogastronomia. Poi la parola passerà a un tris «rosa» in prima linea sul fronte caseario provinciale: Valentina Canò (azienda Via Lattea di Brignano), definita la creativa dei caprini, Francesca Monaci, un tempo giovane casara brembana rivelazione e oggi presidente del Consorzio Formai de Mut e Camilla Nicoli Taddei titolare con il marito dell'omonima azienda di Fornovo, celebre per il suo taleggio.

e.roncalli

© riproduzione riservata