Bonate Sotto, nuovo raid notturno Svaligiato in 4 minuti un bar del centro
«Ol Baretì» dopo il furto di giovedì

Bonate Sotto, nuovo raid notturno
Svaligiato in 4 minuti un bar del centro

Nel mirino il locale «Ol Baretì» che si trova in via Gombito vicino alle scuole elementari, in pieno centro: il colpo nella notte tra giovedì e venerdì. Nei giorni scorsi era stata assaltata una sala slot poco distante.

Il precedente colpo a Bonate Sotto risale a martedì notte, quando i ladri avevano rubato il cambiamonete nella sala giochi «Slot & VLT 999» che si trova in via Vittorio Veneto, a un centinaio di metri dal «Baretì». Le modalità del furto di giovedì sono un po’ simili a quelle messe in atto martedì notte per rubare alla sala slot. Anche l’orario è lo stesso, verso le 2 di notte. Questa la dinamica del colpo al «Baretì», secondo le testimonianze: una banda di quattro malviventi, con la calzamaglia sul volto, è arrivata davanti al bar su di una Fiat 16, i quattro sono scesi e con un’attrezzatura da scasso - mazze, cesoie e piede di porco - hanno alzato la saracinesca e demolito il vetro antisfondamento della porta. Una volta dentro al bar hanno staccato dal muro il cambiamonete e rubato la cassa. È scattato l’allarme e il bar si è riempito di fumogeno ma i ladri non hanno desistito e in quattro minuti hanno portato a termine il furto. Hanno caricato sul loro mezzo il cambiamonete (con alcune migliaia di euro) e il registratore di cassa (che ne aveva qualche decina di euro) e sono fuggiti. I malviventi sono stati ripresi, all’esterno del locale, da un sistema di telecamere installate nella zona.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 24 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA