Crespi d’Adda, Christo affascinato «Qui enormi potenzialità» - Video
La visita (Foto by Colleoni)

Crespi d’Adda, Christo affascinato
«Qui enormi potenzialità» - Video

L’artista di origine bulgare, che ha fatto camminare sulle acque del lago di Iseo più di un milione e mezzo di persone nelle ultime settimane, è stato ospite di Antonio Percassi a Crespi D’Adda.

Quella che doveva essere una visita privata di pochi minuti si è ben presto trasformata in un percorso guidato di oltre due ore tra il passato industriale e il futuro ancora tutto da scrivere dell’ex cotonificio Crespi, ora di proprietà della holding Odissea srl di Percassi. Ad accompagnare Christo, Mauro Piantelli, architetto e progettista con Tobia Scarpa del progetto di recupero della fabbrica e lo stesso patron Antonio Percassi.

L’ideatore di The Floating Piers, al suo ultimo giorno a Sulzano, ha voluto fortemente visitare la fabbrica di Crespi. Questo posto è enorme – ha commentato Christo –, ha delle grandissime potenzialità. L’architettura industriale è qualcosa di relativamente nuovo, nata nel Novecento, e quindi anche il suo possibile riutilizzo è qualcosa che va esplorato, oltre ovviamente ad essere qualcosa di molto costoso. È un grande sogno».


© RIPRODUZIONE RISERVATA