Rapinano con il coltello due minorenni Fermata una banda di 5 giovanissimi

Rapinano con il coltello due minorenni
Fermata una banda di 5 giovanissimi

I carabinieri li ha fermato un 24enne, un 20enne, un 19enne e due minorenni che avevano messo a segno la rapina nelle strade di Bonate Sopra.

Rapina in strada a minorenni. Carabinieri di Bergamo individuano una banda di giovani dei quali 2 minorenni. Arrestati due maggiorenni e denunciati 2 minorenni.

La sera dell’8 gennaio, i carabinieri della Stazione Carabinieri di Ponte San Pietro hanno arrestato per il reato di rapina cinque giovani di 24, 20 anni, denunciato in stato di libertà un 19enne e denunciato due minori di 17 e 16 anni.

La banda aveva consumato nel pomeriggio una rapina aggravata dalla minaccia e dalla violenza, provocando lesioni a due minori che percorrevano a piedi via Dei Biffi di Bonate Sopra.

I cinque hanno minacciato con un coltello due minori incontrati casualmente per strada, si sono appropriati della somma di euro 100, un telefono cellulare ed un giaccone. Uno dei due minori vittima dell’aggressione è riuscito a fuggire, ma ha riportato un trauma facciale, perché gli aggressori lo ha colpito in viso con un oggetto metallico. Gli autori della rapina poi si sono dati alla fuga a bordo di un’autovettura.

I militari li hanno subito identificati e ne hanno arrestati due in quasi flagranza. La refurtiva recuperata è stata restituita ai proprietari.I due minori denunciati in stato di libertà sono stati affidati ai genitori, mentre i due maggiorenni sono stati portati in carcere.


© RIPRODUZIONE RISERVATA