Scippi e una rapina in ospedali e negozi Incastrato da una fascia, arrestato 32enne

Scippi e una rapina in ospedali e negozi
Incastrato da una fascia, arrestato 32enne

La Polizia di Stato, al fine di contrastare il fenomeno di reati contro il patrimonio, ha arrestato l’autore di diversi scippi e di una rapina avvenuti nei pressi di ospedali di città e provincia e nei pressi di alcuni esercizi commerciali.

In particolare nel pomeriggio di martedì 27 agosto gli agenti della Squadra Mobile ha dato esecuzione all’ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere emessa dal gip del Tribunale di Bergamo, arrestando T.S., nato in Marocco nel 1987, in attesa di rinnovo del permesso di soggiorno, attualmente privo di attività lavorativa, con precedenti di polizia in materia di reati contro il patrimonio e in materia di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare il cittadino marocchino, utilizzando il medesimo modus operandi, strappava con violenza i monili in oro alle vittime designate, provocando loro, in alcuni casi, anche delle lesioni personali, dandosi poi alla fuga.

All’identificazione del responsabile si è giunti anche grazie alla collaborazione delle stazioni dei Carabinieri di Ponte San Pietro e di Stezzano, dove alcune vittime avevano presentato denuncia.

L’attività investigativa, grazie anche alla visione di immagini di sistemi di vigilanza a circuito chiuso e mediante l’individuazione fotografica operata dalle vittime, che ricordavano tutte una vistosa fasciatura rigida al braccio destro dell’aggressore, permetteva di ottenere riscontri circa le responsabilità di T.S.: da qui l’arresto e il trasferimento in carcere.


© RIPRODUZIONE RISERVATA