Lunedì 07 Luglio 2014

Gnocchi ripieni

ad Albino la sagra

Gianluigi Moro con la moglie Meri Vassalli.
(Foto by Roberto Vitali)

A Perola, frazione collinare di Albino, nell’area pubblica adiacente alla Trattoria Moro-Da Gigi, si svolge da giovedì 10 a domenica 13 luglio la quarta edizione della Sagra degli gnocchi ripieni, specialità appunto della Trattoria Da Gigi. L’iniziativa – che ha il patrocinio della città di Albino e di Promoserio – comprende, oltre alla buona cucina e al tradizionale gnocco, numerose altre attrattive di divertimento (musica dal vivo, sport, gonfiabili, megaschermo).

Fu Antonio Moro, padre di Gianluigi, detto Gigi, attuale titolare, ad aprire nel 1961, sulle prime zone collinari della valle Seriana, un bar caffetteria che poi venne trasformato anche in osteria con servizio di ristorazione. Ai fornelli era la mamma di Gianluigi, Lucia, dalla quale il figlio ha appreso l’arte del far da mangiare bene, con le ricette di una volta, dai sapori semplici e genuini. Molte materie prime sono reperite in loco, da fornitori più che fidati.

Protagonista è qui lo “gnocco ripieno”, specialità sulla quale questa trattoria ha fondato il suo successo. Gianluigi – al quale è affiancata validamente la moglie Meri Vassalli e il figlio Mirko, diplomato in pasticceria – non svela ovviamente tutti i particolari della ricetta, ma possiamo assicurare che vale la pena andare ad assaggiarli.

Il ripieno comprende mozzarella, prosciutto cotto, besciamella fatta in casa. Gli gnocchi sono conditi con burro, salvia e spolverata di formaggio grana.

Altri piatti che qui si possono degustare sono i casoncelli alla bergamasca, la pasta al sugo di selvaggina o ai funghi, il baccalà con polenta, il cervo o cinghiale alla cacciatora, le carni (costate, costine, pollo) alla griglia. Di carni Gianluigi se ne intende perché da giovane per qualche anno ha lavorato in una macelleria. Tra i dolci fatti in casa, piacciono le crostate alla frutta e il tipico “amor polenta”, un dolce preparato con farina di mais, a forma di polentina, con versata sopra una crema top secret. “Moro Da Gigi” è un locale dove si va sempre volentieri, con giusto rapporto qualità-prezzo, comodo parcheggio. L’antica cantina per la conservazione di vini, salumi e formaggi, è stata ben recuperata e merita una visita.

Per informazioni 035.751296, gigi@trattoriamoro.it

Roberto Vitali

© riproduzione riservata