Saranno famosi (pasticcieri) Primi in Italia, 12 ori: un trionfo

Saranno famosi (pasticcieri)
Primi in Italia, 12 ori: un trionfo

Man bassa di riconoscimenti per gli studenti di Abf a un concorso a Erba. Vinti anche l’argento e il bronzo assoluti

Man bassa di medaglie d’oro per gli studenti del Centro di formazione professionale Abf di Treviglio al concorso interregionale «Arte in cucina» che si è tenuto a Erba. Ben 12 le medaglie d’oro, ottenute da altrettanti aspiranti pasticcieri dell’istituto professionale, guidati dalla professoressa Barbara Rodolfi. I ragazzi di terza e quarta del corso pasticcieri hanno sbaragliato i loro coetanei provenienti da ogni parte d’Italia, nella kermesse organizzata dalla Federazione italiana cuochi. Le quattro squadre, formate da tre allievi ciascuna, hanno vinto tutti l’oro. Non solo: su tutti gli ori assegnati nei quattro giorni del concorso, i punteggi più alti si sono aggiudicati i premi assoluti.

Gli studenti di Treviglio hanno ottenuto anche l’argento e il bronzo assoluti. Merito delle loro fantasiose e gustose ricette. Nicol Bestetti, Riccardo Perego e Nicola Nisoli hanno proposto dolci (tre sul piatto e due al bicchiere) sul tema della Divina Commedia di Dante; Eva Venturati, Ivan e Luca Pavesi sul tema dei Caraibi; Alessia Zaneboni, Chiraphat Jaiwang e Martina Redaelli sul tema dell’antico Egitto; Veronica Moretti, Chiara Belloni e Lisa Valceschini sul tema dei fiori. «Non ce l’aspettavamo, francamente, ma questi ori vanno a premiare l’impegno che ci abbiamo messo, lavorando ore e ore di fila per preparare i dolci», spiegano Chiara Belloni, di Calvezano, Eva Venturati, di Castel Rozzone, e Ivan Pavesi, di Arzago. «La fatica è stata tanta, ma ne è valsa davvero la pena», commenta la professoressa Rodolfi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA