Domenica 06 Gennaio 2013

Mercedes Classe E
Nuove Cabrio e Coupé

Mercedes-Benz Classe E: dopo la berlina e la wagon, ecco l'aggiornamento delle prestigiose versioni Coupé e Cabriolet pronte per il nuovo anno. Caratterizzate dal nuovo design del frontale - con i fari racchiusi da un unica lente trasparente, dall'inedita linea a V dello scudo paraturti e dale grandi prese d'aria -, la Coupé e la Cabriolet propongono anche la nuova famiglia di motori quattro cilindri a benzina BlueDirect e i più avanzati sistemi di assistenza alla guida.

In particolare le due nuove sportivissime della Stella saranno ordinabili con sei differenti propulsori a benzina (dalle potenze comprese tra 184 e 408 Cv) e con tre turbodiesel da 170 fino a 265 Cv. Tutte le versioni sono fornite di serie del sistema Eco Start-Stop e sono dotate di cambio manuale a 6 rapporti o, in alternativa, dell'innovativa trasmissione 7G-Tronic Plus.

Le unità a benzina a quattro cilindri - ricorda la nota stampa della Mercedes - sono caratterizzate per la prima volta al mondo della carica stratificata in combinazione con turbo e ricircolo dei gas di scarico ed utilizzano iniettori piezoelettrici ad alta efficienza.

Grazie a queste caratteristiche i motori quattro cilindri BlueDirect soddisfano già oggi le norme Euro6. Altra novità è il V6 Biturbo che viene offerto per la prima volta nelle varianti E 400. Anche questo motore rispetta i limiti Euro6, al pari dei turbodiesel 6 cilindri BlueTec con sistema di riduzione delle emissioni SCR.

Molte le innovazioni anche sul fronte dell'assistenza alla guida: si va dalla telecamera 3D che serve al riconoscimento tramite algoritmo della strada, del traffico, dei segnali ed anche dei pedoni, fino al Collision Prevention Assist che si basa su un emettitore radar. Quest'ultimo elemento fa parte del sistema Attention Assist, che elimina i rischi legati alla sonnolenza ed alla perdita di attenzione da parte del guidatore.

Le nuove Mercedes Classe E Coupè e Cabriolet sono anche dotate di Distronic Plus con Steering Assist e di Brake Assist Plus (BAS) e Pre-Safe Plus, che può arrestare autonomamente l'auto entro una velocità di marcia di 50 chilometro orari, evitando, così, tamponamenti o investimenti di pedoni.

La versione Cabriolet può anche essere completata, a richiesta, con il sistema Aircap che riduce automaticamente la turbolenza all'interno dell'abitacolo quando la vettura è scoperta e la velocità supera i 40 km/h. Il sistema comprende anche un piccolo deflettore posto sopra la cornice del parabrezza, che si solleva a velocità superiori i quindici chilometri orari.

D. V.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata

Tags