Venerdì 05 Giugno 2009

Volvo elettriche
entro tre anni

La casa automobilistica Volvo e il colosso svedese dell'energia elettrica Vattenfall hanno raggiunto un'intesa per immettere sul mercato auto ibride plug-in nel 2012. Entro tre anni, secondo Volvo, sarà possibile alimentare con corrente elettrica un'auto del marchio direttamente da una normale presa da parete.

L'accordo - spiegano i due partner - prevede lo sviluppo di una tecnologia che segna un punto di svolta nell'industria e che consentirà di ridurre in maniera considerevole l'impatto ambientale del traffico veicolare. La nuova collaborazione prende spunto da un progetto avviato nel gennaio 2007 dalle due aziende. Lo sviluppo dei veicoli sarà portato avanti e finanziato congiuntamente dai due marchi: Volvo Car Corporation produrrà le vetture, mentre Vattenfall svilupperà i sistemi di ricarica e fornirà l'elettricità necessaria alle auto.

Le auto ibride Plug-in saranno spinte da potenti motori elettrici alimentati da batterie a ioni di Litio: la batteria impiegherà circa cinque ore per ricaricarsi da una normale presa di corrente di rete e verrà inoltre ricaricata ogni volta che verrà attivato il freno durante la marcia.

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags