Sabato 30 Novembre 2013

Honda Civic Tourer

Lancio in grande stile

La Honda Civic Tourer

Lancio europeo, in grande stile, per la nuova Honda Civic Tourer, sintesi di sportività, tecnologia avanzata ed uno studiato equilibrio tra consumi e prestazioni. La nuova Civic Tourer arriverà nelle concessionarie di tutta Europa nei primi mesi del 2014 e sino al 20 dicembre oltre 700 giornalisti in arrivo da tutto il Vecchio continente proveranno la nuova auto percorrendo le strade di alcune pittoresche località di Roma e del Lazio.

I motivi che hanno portato Honda Motor Europe a scegliere Roma come sede per la presentazione alla stampa europea sono la centralità dello scalo romano, il fascino millenario della città capitolina e dei suoi dintorni oltre all’importanza strategica che il modello Civic ha nel mercato italiano.

La Tourer arriverà con l’opzione tra due motori: il 1.8 i-VTEC a benzina e il nuovo 1.6 i-DTEC diesel. Il motore diesel è il primo della nuova generazione Earth Dream Technology di Honda e, come tale, garantisce risparmio di carburante senza compromettere la potenza e le prestazioni. Il motore in leghe leggere eroga una potenza competitiva di 120 cv e 300 Nm di coppia, con un tempo di accelerazione da 0 a 100km di 10.1secondi. I consumi sono degni di nota: 3.8l/100km nel ciclo combinato, garantendo 1.315 km di percorrenza con un pieno di carburante ed emissioni di soli 99g/km CO2.

Nonostante sia la wagon più bassa e compatta del segmento con appena 235 millimetri di lunghezza in più della Civic 5 porte, la nuova Tourer offre una capacità di carico del bagagliaio ai vertici: 624 litri fino al telo copri bagagli (con i sedili posteriori sollevati). Inoltre, utilizzando l’esclusivo sistema dei «Sedili Magici», le sedute posteriori possono essere abbattute al fine dir creare una superficie di carico completamente piana con 1.668 litri di capacità fino al rivestimento del tetto.

Questa capacità di stivaggio è supportata dall’inedito sistema di sospensioni posteriori adattative della Tourer, una «prima» assoluta per la categoria. La nuova tecnologia regola automaticamente l’intensità della sospensione posteriore al fine di migliorare la stabilità della vettura ed il comfort di viaggio nelle diverse condizioni di carico e di guida.

Un’altra novità è rappresentata dalla possibilità di aggiungere la nuova tecnologia di sicurezza Honda, denominata «Sistema avanzato di assistenza al guidatore», a una vettura di segmento C. Basato sulla filosofia «Sicurezza per Tutti», la nuova dotazione è basata su una serie di sensori che utilizzano una combinazione di telecamere a corto raggio (radar laser) e radar. Conducente e viaggiatori avvertono di essere in un ambiente più sicuro e protetto.

Daniele Vaninetti

© riproduzione riservata