Facebook, attenti a chi togliete l’amicizia È un collega? Donna accusata: mobbing

Facebook, attenti a chi togliete l’amicizia
È un collega? Donna accusata: mobbing

State attenti a chi togliete l’amicizia su Facebook: una donna australiana è finita in tribunale ed è stata accusata nientemeno che di... mobbing.

La storia arriva da Sydney ed è stata dettagliatamente raccontata nientemeno che dal britannico The Telegraph. Tutto, spiega il giornale, è avvenuto dopo una disputa sul lavoro.

La Fair Work Commission australiana, tribunale che si occupa specificamente di dispute sul posto di lavoro, ha stabilito che la decisione di Lisa Bird, amministratore di una società immobiliare, di togliere l’amicizia alla sua collega Rachel Roberts ha evidenziato una «mancanza di maturità emotiva» ed è stata «indicativa di un comportamento irragionevole».

Tutto, spiega il Telegraph è avvenuto dopo che Rachel Roberts, anche lei agente immobiliare, si è lamentata del che le sue proprietà non venivano adeguatamente pubblicizzate sulla finestra del negozio. Ne era seguito un battibecco e la Roberts era uscita piangendo dall’ufficio.

Poi aveva controllato per vedere se l’incidente era stato commentato su Facebook: per scoprire che le era stata tolta l’amicizia. Allora si è rivolta al tribunale che ha accettato in suo ricorso ed emesso la sentenza. Mobbing.

Che ne pensi?


© RIPRODUZIONE RISERVATA