Le scarpe che raccontano un sogno Francesca Bellavita ha realizzato il suo

Le scarpe che raccontano un sogno
Francesca Bellavita ha realizzato il suo

Il mondo dei giocattoli ha ispirato la bergamasca Francesca Bellavita che ha presentato nei giorni scorsi, prima a New York e poi a Milano, la sua prima collezione di calzature femminili, suo grande sogno stilistico nel cassetto dopo anni da Colmar Originals.

Realizzate completamente a mano a Vigevano, la sua linea ci porta in un mondo rosa, giocoso e di fantasia. Pezzo simbolo del lancio in questa avventura è la scarpa «Unicorno», in pelle gommata fluo, con profili in camoscio e ali in pellame iridescente con imbottitura in gommapiuma. Non manca neppure «Candy» (nella foto), modello ispirato ai dolcetti stick americani, in rettile, con un tacco in plexiglass trasparente e una lavorazione in glitter sulla soletta di pulizia.

E poi scarpe gommose, con tomaia composta da tubolari in gommapiuma rivestiti da nappa, e il modello «Moon»: in rettile giallo, questa scarpa è impreziosita da inserti di pvc rosa che ripercorrono il profilo della tomaia e fanno risaltare il collo del piede.

Una collezione futuristica e divertente, pensata per essere personalizzata e modulata (alcuni elementi delle scarpe sono removibili al fine di trasformare per esempio un sandalo in sabot), ma soprattutto decisamente ironica tra ballerine e décolletté che saranno disponibili dal prossimo marzo sul sito francescabellavita.com e in concept store internazionali. «Così ho realizzato il mio sogno - ha commentato la stilista -: una linea di scarpe per donne sicure di sé, felici, ma soprattutto che non si prendono mai troppo sul serio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA