Tiziana Fausti e le Pigotte dell’Unicef Una serata all’insegna della solidarietà

Tiziana Fausti e le Pigotte dell’Unicef
Una serata all’insegna della solidarietà

Si chiama Xmas Party ed è una serata all’insegna della solidarietà per i bambini quella organizzata da Tiziana Fausti mercoledì sera 2 dicembre a partire dalle 18, nella sua boutique sul Sentierone, a Bergamo.

Il tradizionale brindisi natalizio si trasforma e ha un fine benefico: una raccolta fondi per Unicef, organo sussidiario dell’ONU che ha il mandato di tutelare e promuovere i diritti dei bambini e adolescenti in tutto il mondo, nonché di contribuire al miglioramento delle loro condizioni di vita specialmente nelle popolazioni più povere, vittime di conflitti, disastri naturali o epidemie.

Simbolo dell’Unicef è la Pigotta, una bambola di pezza, ognuna in esemplare unico. Tramite la sua «adozione» con un contributo minimo di 20 euro si aiuta a salvare la vita di milioni di bambini nel mondo.

Tiziana Fausti vuole quindi contribuire a questo progetto mettendo le Pigotte al centro della serata di giovedì: 100 esemplari saranno a disposizione delle clienti per la loro «adozione» ed una di queste avrà una mise speciale creata appositamente da Tiziana Fausti: indosserà un cappottino di pelliccia. Questa Pigotta sarà messa all’asta e tutto il ricavato, così come per tutte le altre Pigotte, sarà donato ad Unicef.

Il tutto nella cornice del terrazzo che dà sul Sentierone, addobbato per l’occasione con un allestimento natalizio dal titolo «The Secret Magic Garden». In programma anche una sfilata di pellicce con speaker d’eccezione la stessa Tiziana Fausti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA