Mercoledì 23 Giugno 2010

Arte, jazz e sapori
ad Almenno

Arte, jazz, buon vino e prodotti tipici. Sarà una miscela di eventi la collettiva di pittura intitolata «Otto+1» che potrà essere ammirata da mercoledì 23 giugno fino a sabato nel chiostro del convento di San Nicola, ad Almenno San Salvatore. Ad esporre una cinquantina di opere dai soggetti variegati ci saranno sette pittrici in erba, Andreina Carrara, Emilia Crotti, Claudia Manenti, Gabriella Pagliarini, Mirella Pasta, Roberta Rota e Grazia Silva, insieme al pittore Enrico Rota Nodari, 37 anni, di Almenno San Bartolomeo e l'artista bergamasca Franca Silva, che con una sua opera aveva partecipato lo scorso anno alla mostra che Milano ha dedicato a Forattini a Palazzo Reale.

«Frequento da più di una decina di anni – spiega Roberta Rota, 43 anni, di Almenno San Salvatore – l'atelier di Franca Silva a Bergamo. È qui che ho mosso i miei primi passi nel mondo della pittura, passando dalla tecnica di base all'acquerello, al gessetto, all'acrilico fino alla tecnica più alta ad olio. Grazie alla collaborazione di molti amici siamo riusciti ad unire le nostre opere e allestire una mostra originale che esporrà quadri ad olio su tela, disegni a china e acquerelli su temi variegati, fiori, corpi, paesaggi, porte e figure».

Il chiostro del convento di San Nicola aprirà infatti per la prima volta le sue stanze a otto giovani con la passione per la pittura e «ispirati» da un'artista bergamasca come Franca Silva che ha coltivato la sua vocazione di ritrattista in parallelo alla continua ricerca nel campo del disegno della grafica e dell'acquerello. La collettiva «Otto+1» verrà inaugurata oggi alle 19 sulle note jazz del duo bergamasco, Sergio Orlandi e Marco Gamba, che presenteranno il loro ultimo cd intitolato «Remembering Nino Rota», con i brani più significativi dell'intensa carriera del compositore Nino Rota. La mostra, che si aprirà con un rinfresco offerto dal ristorante «La frasca», si svolge in collaborazione con il «Garden center» di Camillo Rota e l'azienda agricola «Lurani Cernuschi» e sarà visitabile fino a domenica, dalle 10 alle 20.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata