Mercoledì 30 Marzo 2011

Antiquari d'Italia
a Villa Castelbarco

Dal 2 al 10 aprile 2011 ritorna a Villa Castelbarco di Vaprio d'Adda la celebre rassegna di Alto antiquariato Antiquari d'Italia. Per questa edizione le Gallerie sono circa 80 con diversi ingressi eccellenti e costituiscono un percorso rappresentativo del complesso panorama antiquariale italiano lungo un circuito che va dal nord al sud Italia. Nell'accurata selezione delle gallerie, nella varietà e indiscusso valore di mobili, sculture, quadri, arazzi, gioielli, la rassegna di Villa Castelbarco si afferma tra gli appuntamenti imprescindibili nel panorama vasto e composito dell'antiquariato di alto prestigio, fondendo il fascino della tradizione con le esigenze di un mercato moderno e dinamico

Antiquari d'Italia 2011 rinasce all'insegna della qualità ed eccellenza, grazie all'esperienza imprenditoriale di Media Consulter di Sergio Radici che da diversi anni organizza con successo le prestigiose Bergamo Arte Fiera e Bergamo Antiquaria La manifestazione racchiude le specificità artistiche e culturali di tutto il panorama italiano in una visione d'insieme ampia ed eterogenea che naturalmente volge lo sguardo oltralpe… dagli arredi lombardi a quelli dello Stato Pontificio, dai mobili Genovesi a quelli del Regno delle due Sicilie, dall'Impero Francese al Vittoriano inglese.

Così ci saranno argenti francesi, inglesi ma anche con il marchio della Lanterna o di Valadier, dipinti veneziani, della scuola romana ma anche degli orientalisti, guaches napoletane, macchiaioli toscani ma anche acquarelli inglesi di viaggiatori del Gran Tour, poi ancora vetri, porcellane, maioliche, gioielli. In mostra saranno esposte le sole opere viste ed approvate dal “vetting” (la cui presenza è clausola indispensabile per differenziare in modo netto le moltissime manifestazioni che affollano il calendario italiano scindendo tra le vere mostre d'antiquariato e quelle che sotto la dicitura mostre d'antiquariato nascondono invece un proliferare di mercati e mercatini…).

Tutti i cultori dell'arte nella sua più ampia accezione, nei week end dal 2 al 3 e dal 9 al 10 aprile avranno l'opportunità di visitare oltre alle magnifiche Serre liberty e all' antico Orto Botanico anche le stanze segrete della maestosa Villa, e in particolare le gallerie sotterranee fatte scavare dal Conte Carlo Castelbarco negli anni 1835 – 1838 e decorate interamente a mosaici.

e.roncalli

© riproduzione riservata