Lunedì 26 Marzo 2012

«Fa' la cosa giusta!»
Sorisole protagonista

Dal 30 marzo al 1 aprile 2012 torna Fa' la cosa giusta!, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili organizzata da Terre di mezzo Eventi e Insieme nelle Terre di mezzo Onlus, che giunge quest'anno alla sua nona edizione. Un evento ormai affermato a livello nazionale, dopo il successo dell'edizione 2011, chiusa con 70mila visitatori.

Nella giornata del 30 marzo a Fa' la cosa giusta! avrà luogo l'incontro Buone pratiche a confronto: nuovi criteri e nuove sfide per la sostenibilità: una giornata di confronto con 5 comuni che, anche e soprattutto in tempo di crisi, cercano con grande determinazione percorsi innovativi per le politiche territoriali e la sostenibilità. Fra questi, nella sezione tematica Gestione del Territorio sarà presente il Comune di Sorisole, con il tema Nuove idee, nuovi criteri, nuove regole, nuovi percorsi per riqualificare il territorio. Il Comune, un tempo luogo di estrazione di argille e di fabbricazione di mattoni e tubi, vive oggi la realtà diffusa in tanti comuni di presenza di grandi aree dismesse. Ma Sorisole e il suo Sindaco non si arrendono, e per il loro territorio vogliono qualcosa di meglio e di nuovo. Partecipano così alla Scuola delle Buone pratiche, scoprendo che idee progettuali innovative se ne possono produrre e che nuovi modelli di sviluppo urbano sono possibili.

Non sono progetti compiuti, sono temi sui quali questi comuni hanno avviato una sperimentazione che può essere condivisa da tutti quelli che vogliono provarci. I Comuni vogliono decidere e avere un ruolo centrale. Si sono incontrati con esperti e cittadini, ora desiderano confrontarsi con altre esperienze.

FA' LA COSA GIUSTA! 2012
da venerdì 30 marzo a domenica 1 aprile
fieramilanocity
viale Scarampo 14, Milano (MM1 Lotto Fiera)

Giorni e orari di apertura:
Venerdì 30 marzo: 9 - 21
Sabato 31 marzo: 9 – 22
Domenica 1 aprile: 10 – 20

Ingresso con catalogo, acquistabile all'entrata al prezzo di 6 euro.
Per i minori di 14 anni l'ingresso è libero.

www.falacosagiusta.org

a.ceresoli

© riproduzione riservata