Lunedì 09 Aprile 2012

Più di mille persone sul TrenoBlu
per la gita di Pasquetta nel Sebino

La «Signorina», l'appellattivo dato alla locomotiva a vapore datata 1910 (le carrozze sono invece anni Trenta), ha avuto ancora un grande successo. Più di mille persone hanno partecipato, nella giornata di Pasquetta, alla gita nel Sebino organizzata dall'Associazione ferrovia turistiche italiane a bordo del TrenoBlu.

In 350 avevano prenotato il viaggio con partenza al mattino dalla stazione di Bergamo, mentre le altre hanno viaggiato nei vari «avanti-indietro» dalla stazione di Palazzolo a quella di Paratico-Sarnico in una giornata allietata dal sole, anche se la temperatura era abbastanza fresca.

I turisti si sono riversati nel Basso Sebino (molto gettonata Monte Isola) visitando i centri storici, pranzando nei ristoranti e facendo shopping. C'è chi ha continuato l'escursione con i battelli in servizio sul lago per rientrare a Sarnico in serata.

Nonostante il successo, però, il TrenoBlù rischia la soppressione per i costi lievitati in modo esponenziale.


m.sanfilippo

© riproduzione riservata