Giovedì 26 Aprile 2012

A scuola di «arrampicata»
per vincere le proprie paure

I genitori della 2ª elementare della scuola Caterina Cittadini di Ponte San Pietro hanno organizzato nella palestra della scuola media statale del paese - e in collaborazione con la sezione di Ponte San Pietro del club Alpino Italiano -, un pomeriggio di festa in cui bambini e genitori si sono confrontati con le proprie paure e curiosità nell'affrontare la «parete dell'arrampicata».

ll messaggio che si è voluto trasmettere, nell'ambito del progetto educativo dell'anno scolastico in corso alla «Cittadini» - «Oocchi negli occhi, conoscermi per incontrarti» - è quello di gestire la fiducia superando le proprie incertezze e paure, con l'aiuto dei propri compagni, dei propri genitori e degli esperti.

Lo sport per i bambini di sette anni è fondamentale per lo sviluppo della fiducia, in quanto la relazione con gli altri è una relazione che chiede ma anche sostiene. In quest'ottica il gruppo classe diventa un luogo di sostegno.

L'esperienza e la capacità dei soci del Cai sono stati di fondamentale importanza per la riuscita dell'obiettivo: hanno catalizzato l'attenzione di tutti con le spiegazioni necessarie per la buona riuscita dell'arrampicata in cordata basata sul rapporto di fiducia.

a.ceresoli

© riproduzione riservata