Bergamo walking town Ecco cosa fare il 21 giugno

Bergamo walking town
Ecco cosa fare il 21 giugno

Arte, cultura, sport e il meglio della tradizione casearia orobica: ricchezze della terra bergamasca che sarà possibile vivere grazie ai percorsi turistici-gastronomici proposti da domenica mattina 21 giugno a ottobre tra Astino e Città Alta di Bergamo, un modo nuovo per scoprire un patrimonio culturale artistico unico, ma anche i sapori più autentici delle Orobie.

Gli itinerari nascono nell’ambito di «Forme. Bergamo capitale europea dei formaggi», il progetto nato dall’associazione San Matteo-Le Tre Signorie per valorizzare le nove Dop casearie prodotte in Bergamasca (www.progettoforme.eu) e le eccellenze dei Formaggi principi delle Orobie (Bitto Storico, Formai de Mut, Branzi Ftb, Strachitunt Val Taleggio, Stracchino all’antica delle Valli orobiche, Agrì di Valtorta e Formaggi di capra orobica).

Il complesso di Astino

Il complesso di Astino
(Foto by Yuri Colleoni)

I percorsi per scoprire Bergamo e i suoi sapori nascono in collaborazione con la Comunità delle Botteghe di Città Alta, il Gruppo Guide turistiche Città di Bergamo e gli istruttori di Nordic walking. «Bergamo è arte, cultura, natura e storia - dice Francesco Maroni, presidente dell’associazione San Matteo-Le Tre signorie – ma vuol dire anche sapori d’eccellenza, quelli dei formaggi. Con questi itinerari abbiamo voluto legare in un’unica esperienza tutti questi valori di cui Bergamo va fiera: il turista conoscerà la straordinaria ricchezza artistica di Astino e Città Alta, magari luoghi meno conosciuti ma altrettanto di fascino, e poi altri gioielli, quelli caseari delle nostre valli. Il tutto legato da una sana camminata lungo vicoli e percorsi antichi, accompagnati da guide esperte. In questo modo arte, cultura, sport e gastronomia si fondono con l’unico obiettivo di far vivere un’esperienza turistica a 360 gradi».

Due i percorsi proposti, con partenza o dal monastero vallombrosano di Astino o da piazza Vecchia in Città Alta, il primo più impegnativo perché prevede un cammino in salita, più facile il secondo perché in discesa. Ma sempre con il monastero e il centro di Bergamo Alta come punti di riferimento. In mezzo la possibilità di conoscere, in modo approfondito, luoghi storici della città, grazie a guide esperte: oltre al monastero di Astino, porta Sant’Alessandro, piazza Mascheroni e il Fontanone, tutti siti accomunati dal filo conduttore dell’acqua. E poi la sosta in un ristorante di Città Alta dove si terrà la “Colazione dell’alpeggiatore”, con degustazione di un Formaggio principi delle Orobie, una delle eccellenze casearie bergamasche prodotte sui nostri alpeggi.

Ad accompagnare il turista, oltre alle guide di Bergamo, gli istruttori di Nordic walking. Sono previste da metà giugno a ottobre dieci uscite, di cui tre serali. Il primo appuntamento domenica mattina 21 giugno, dalle 9,45. Poi il 5 luglio, il 13 e 29 settembre, il 4, 18 e 25 ottobre, sempre la mattina. Di sera, dalle 17,45, il 19 luglio, il 2 e il 30 agosto.

Prenotazioni all’email lebotteghedibergamoalta@gmail.com entro le 18 del venerdì. Quota 8 euro, durata tre ore comprensiva di lezione introduttiva al nordic walking, noleggio dell’attrezzatura, visita guidata di Città Alta e Astino, degustazioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA