Giovedì 14 Agosto 2014

Musica, fiere e show da giovedì

Piovono eventi sulla provincia

Fuochi d’artificio a San Pellegrino

Concerti, fuochi artificiali, bancarelle e tanto altro. Ci sarà solo l’imbarazzo della scelta per trascorrere questo fine settimana di Ferragosto nelle valli.

Valle Brembana

Tantissimi gli appuntamenti in programma che attendono solo il bel tempo. In Valle Brembana, per gli amanti degli spettacoli pirotecnici, l’appuntamento è giovedì, a Foppolo, dalle 21, in occasione della festa dedicata alla Madonna, o a Serina, dalle 23, per la festa del villeggiante.

Sempre in Val Serina, a Oltre il Colle, giovedì dalle 21, si disputa la «YankeeRun», gara podistica a invito, con formula all’americana, mentre a Costa Serina, dalle 17, è in programma la diciannovesima edizione della Ministracosta.

A Piazza Brembana, invece, prosegue, a cura del gruppo giovani, il Music summer, con la musica dei Convention (funzionerà servizio cucina). Per gli appassionati di teatro, invece, giovedì, alle 21, sul sagrato della chiesa di Dossena, commedia con il gruppo «Le maschere», e a Branzi cabaret con il ventriloquo Pietro Ghislandi.

Per chi è alla ricerca di maxitombolate, invece, appuntamento alle 21 a Carona e a Valtorta (in palio un’auto). Passando a domani, Ferragosto, ancora maxitombolata, alle 20,30, al campo parrocchiale di Branzi, con primo premio una settimana in un villaggio turistico 4 stelle in Tunisia, e al campo parrocchiale di Santa Brigida e di Trabuchello (Isola di Fondra). Clou dell’estate brembana a San Pellegrino con le tradizionali bancarelle del Forte dei Marmi, lo spettacolo piromusicale sul Brembo e, a seguire, dalle 22,30, lo Schiuma party. Sempre domani, dalle 21, cabaret al Palafoppolo, con Roberto De Marchi a Carona, e allArena animazioni di Oltre il Colle. Tanti gli appuntamenti anche per sabato: dalle 21 i fuochi d’artificio a Piazzatorre, mentre a San Pellegrino sarà ancora una volta «Notte bianca», tra musica, stand e giochi gonfiabili. Gli «Amis de Dosena», dalle 21, propongono canti popolari sul sagrato, mentre sarà festa coi fanti alla tensostruttura (anche domenica con gara del boscaiolo).

Valle Imagna

Appuntamenti anche in Valle Imagna per questi giorni di festa. Sabato, a Costa Imagna, mercatino artigianale dalle 8 alle 18 ai giardinetti della Pro loco. Musica in piazza con i «60mania» dalle 21,30 e concerto del duo Bergamelli-Trovesi alle 20,30 al teatro parrocchiale. E a seguire spettacolo di fuochi d’artificio. Sempre sabato, alle 21, al santuario della Cornabusa a Sant’Omobono, andrà in scena la rappresentazione del canto XXXIII della Divina Commedia «Dante’s Paradise Concerts: La Vergine Madre e la visione di Dio», tappa della rassegna itinerante «Per antiche contrade».

Valli Seriana e di Scalve

E non sarà di certo il meteo pazzerello di questo agosto fuori dalla norma a fermare le iniziative organizzate in Val Seriana e Val di Scalve. A Gromo l’evento di punta è «Gromo nel XV secolo – arti e mestieri nel borgo». Per l’intera giornata di sabato il paese si immerge completamente nell’atmosfera del secolo che l’ha reso famoso: rivivranno costumi, tradizioni e mestieri di un tempo, nella suggestiva atmosfera di uno tra i borghi più belli d’Italia. Saranno presenti mastri cartai, botteghe del vetro, del legno e del ferro, vasai, botteghe di candele, erbe e fiori. Dalle 19 sarà possibile anche cenare. Clusone ripropone, la sera di Ferragosto «Storie e leggende sotto la lanterna»: itinerario serale suggestivo, tra i vicoli e le piazze del comune baradello verranno raccontate racconti curiosi, tradizioni e leggende della vita clusonese. A Rovetta torna la «Sagra dei Bertù»: sabato dalle 19, in un’osteria all’aperto allestita nella centrale via Fantoni (vedi pagina 30). A Valbondione rivive invece, sempre il 16, la tradizionale «Corsa del Plotet», la rievocazione di un’antica corsa in montagna. Partirà dalle 9, ma anche per la serata è prevista cena a base di prodotti tipici e animazione alla casa per ferie «I tre Mori». A V algoglio venerdì, sabato e domenica visita guidata alla Val Sanguigno, mentre a Piario fino a sabato piatti tipici dalle 12, musica e cucina la sera e giochi per la Sagra di San Rocco. Giovedì invece a Onore, pomeriggio dedicato alle famiglie attraverso un percorso naturalistico nella versione estiva della pista di fondo. Al termine, una sosta allo chalet «circolo Plarina» con un laboratorio didattico per creare un Herbarium. Il ritrovo è alle 15,30 allo chalet in via Magnolini a Onore.

In Valle di Scalve appuntamenti in ogni comune: a Schilpario, sabato con il concerto «Radio Village» al palasport; a Colere, domenica, dalle 17 con Masterchef Colere; e a Vilminore, con la fiera patronale venerdì 15, e con la serata conclusiva del «Palio delle contrade», sabato dalle 20 al campo sportivo.

© riproduzione riservata