Predore, un omone  chiamato Giovannino

Predore, un omone
chiamato Giovannino

«Fiato ai Libri» prosegue con una serata in compagnia della figura di Giovannino Guareschi. Un testone. Un bastian contrario. Una pentola di fagioli. La vita intera passata a prendere a pugni il vento. Tenero conservatore dei solidi valori contadini, affettuoso con gli ultimi, i fragili, i poveri, ma subito pronto a battere i pugni sul tavolo alla prima contrarietà! Un viaggio tra le pagine di Guareschi, rispettosi della sua unicità e all’occorrenza pronti ad alzare la voce!

Tutti gli appuntamenti di venerdì 7 settembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA In collaborazione con Bergamo Avvenimenti