Torna il Factory Market nell’ex cartiera Pigna

Torna il Factory Market
nell’ex cartiera Pigna

Dopo un anno torna il Factory Market allo spazio Fase di Alzano l’8 e il 9 dicembre: 100 artigiani e artisti in mostra.

Dopo un anno di assenza torna Factory Market allo Spazio Fase (ex cartiera Pigna) di Alzano Lombardo nel weekend di sabato 8 (11-22) e domenica 9 (10-22) dicembre e torna in grande per l’edizione natalizia, con due intere giornate dedicate alla creatività, al mondo handmade e alla solidarietà.Sì, perché questa edizione del market, ormai conosciuto in tutta Italia, sarà davvero speciale.

Da anni l’evento si fa promotore di tutti i giovani che vogliono rendere il proprio progetto creativo un business, facendo da catalizzatore di idee e di quella microeconomia che tanto manca in Italia e che è invece viva ed energica in tutti gli altri paesi europei; oggi però si fa promotore anche di un messaggio solidale, sfruttando il proprio bacino in un momento sensibile dell’anno. Al secondo piano della splendida ex cartiera, oltre 100 makers provenienti da tutta Italia presenteranno i loro prodotti unici fatti a mano, riempiendo di luci e colori i bianchi colonnati delle ex cartiere Pigna, oggi Spazio Fase, ad Alzano Lombardo (Bg), ma quest’anno il Team di Factory Market ha deciso di devolvere in beneficenza l’ammontare destinato agli allestimenti natalizi a Cesvi di Bergamo: «Non ci saranno luci o alberi, ma illumineremo la vita di qualche persona in difficoltà, pensiamo sia il regalo più bello per i nostri visitatori, che potranno anche contribuire direttamente facendo un’offerta all’ organizzazione. Factory è da sempre un evento gratuito, pensiamo che il minimo che possiamo fare sia sfruttare i nostri contatti per qualcosa di più importante».

Il pubblico verrà catapultato in un viaggio creativo tra i curiosi banchetti ricchi di illustrazioni, ceramiche, abbigliamento e accessori, prodotti per il corpo naturali, arredamento, composizioni floreali e tanto altro, ma potrà anche vivere in prima persona l’esperienza della creazione di qualcosa di unico, grazie ad un’ ampia proposta di laboratori creativi in programma per entrambe le giornate, seguiti dagli stessi artigiani; sull’evento Facebook ( https://www.facebook.com/events/242796173058490/?event_time_id=242796183058489 ) ci saranno i dettagli con orari e iscrizioni, ma eccone un assaggio:

- Smudge sticks: Alla scoperta dei significati di piante e legni dalle proprietà benefiche per creare dei mazzetti personalizzati per purificare l’ambiente.

- Chalk art: Creeremo lavagne e bacheche personalizzate, dalla preparazione della tavola di legno alla personalizzazione del disegno.

- Planner midori: Imparando le basi della legatoria Midori realizzeremo insieme la vostra agenda personalizzata per il 2019.

- Illustrazione botanica, laboratorio sulla tecnica dell’ acquerello.

Sperimentando la miscelazione dei colori e le tecniche base di colorazione comporremo una composizione floreale su carta.

- Centrotavola natalizio.

Un grande classico per la vostra cena di Natale, insieme alle mani sapienti del fiorista comporremo un centrotavola scegliendo e accostando fiori, piante e altri elementi naturali.

- Origami portafortuna.

Dalle basi della tecnica dell’origami strutturale realizzeremo forme geometriche astratte, secondo l’antica tradizione giapponese diventeranno di buon auspicio per le feste e ornamenti perfetti per l’albero di natale.

- Tintura naturale di tessuti.

Tingeremo a mano con tecniche naturali tessuti creando diverse sfumature e studiando personalizzazioni e accostamenti di colore.

Da sempre Factory Market ha molta cura e rispetto per il mondo dei bambini, un modo che ha moltissimo a che fare con le idee e la fantasia, un modo che deve essere coinvolto attivamente e deve essere educato alla creatività: lo spazio dedicato alle famiglie è un’area di oltre 200mq dove questa edizione verrà allestita un’istallazione in collaborazione con lo studio milanese di architettura CO.ARCH (https://co-arch.divisare.pro) che ha progettato anche l’area ristoro del market Bar Fase.

In programma nello spazio kids ci saranno anche tanti laboratori per bambini curati dal progetto Mothern ( anch’essi pubblicati a breve sull’evento).

L’editoria è un elemento ormai presente da molte edizioni e anche in questa, all’interno dello spazio, ci sarà un bookstore gestito dalla libreria SPAZIO BK di Milano, con una selezione approfondita di titoli legati all’ handmade e alla creatività per adulti e bambini.

Se è vero che anche il cibo è creatività, non può certo mancare una grande attenzione anche per questo aspetto: 5 punti selezionati con cura, dal caffè macinato al momento di Bugan Coffee Lab, al cibo vegano biologico di Sweet Irene, dalla birra artigianale di Elav fino ai panini toscani di Baccano e molto altro ancora, perché i visitatori di Factory Market si sentano liberi di perdere la cognizione del tempo e di farsi trasportare da un’esperienza piacevole.


© RIPRODUZIONE RISERVATA