Apre il Circo Bianco in Val di Fiemme

Apre il Circo Bianco
in Val di Fiemme

Si torna in pista . Le cime sono già state imbiancate delle prime nevicate. E gli impianti di innevamento programmato del comprensorio Fiemme-Obereggen sono in funzione. La prima sciata notturna a Obereggen. L’1 dicembre aprono gli impianti di risalita dell’Alpe Cermis e dello Ski Center Latemar sia a Pampeago sia a Obereggen.
 
La stagione sciistica della Val di Fiemme non risentirà dell’eccezionale ondata di maltempo che si è abbattuta, lo scorso 29 ottobre, anche fra le Dolomiti. La costante cura del territorio e l’efficienza della macchina dei soccorsi, costituita anche da molti volontari, hanno evitato conseguenze peggiori.  Sciando è possibile immergersi nel paradiso naturalistico dello Ski Center Latemar, fra i 48 km di piste che collegano Pampeago, Predazzo e Obereggen. Nella skiarea Bellamonte-Alpe Lusia le piste da sci accarezzano i confini del Parco Naturale di
Paneveggio Pale di S. Martino, uno degli ambienti protetti che ha favorito l’ingresso
delle Dolomiti nella lista dei paesaggi privilegiati dall’Unesco. Le piste del Passo Rolle
si dispiegano al cospetto delle maestose Pale di S. Martino. E dalla Skiarea Alpe
Cermis, con la sua lunghissima pista Olimpia (7,5 km), si gode uno dei più emozionanti
panorami sulle Dolomiti. Altri scenari sulle montagne calcaree, che riflettono i colori di
alba e tramonto, si aprono sul Passo di Lavazé-Oclini, dove lo sci alpino incontra lo sci
di fondo.

La Val di Fiemme conferma i grandi eventi in calendario a dicembre e gennaio, a partire dalla Prima notte dei Krampus (1 dicembre), i Mercatini di Natale, i Presepi di Tesero, il festival sulla neve Ski Opening (9-16 dicembre), il Tour de Ski (5-6 gennaio), lo Skiri Trophy XCountry (19-20 gennaio), la Marcialonga (27 gennaio), la Coppa del Mondo di Salto Speciale e la Coppa del Mondo di Combinata Nordica (11-13 gennaio) e tutti gli appuntamenti con le albe dolomitiche di Trentino Ski Sunrise. L’ente storico della Magnifica Comunità di Fiemme intanto ha donato un abete rosso di 12 metri agli abitanti di Genova. L’albero di Natale della Val di Fiemme sarà addobbato nel quartiere ferito dal crollo del Ponte Morandi.
 
Fra panorami incantevoli si incontrano 5 piste da slittino, 3 parchi snowboard, 4 ski-
kindergarten, e 6 parchi divertimento
con slittini, bob e ciambelle di gomma. C’è
persino la slittovia Alpine Coaster Gardoné che sfreccia nel bosco innevato fra curve,
paraboliche e salti. Vicino alla slittovia c’è la Foresta dei Draghi: un giro ad anello
perfettamente battuto (1,5 km). La Val Fiemme piace agli adulti e ai bambini. Ci si diverte già dall’arrivo in albergo. Gli Hotel per Famiglie garantiscono settimane di pieno relax, proponendo spazi-gioco, attività e comfort pensati per i più piccoli e apprezzati da mamma e papà. Le settimane più magiche (offerta Magic Ski Weeks ) offrono gratis ai bimbi fino ai 12 anni skipass, hotel, scuola sci e noleggio sci. Ogni giorno la Valle organizza attività gratuite diverse per avvicinare adulti e bambini alla natura innevata, attraverso escursioni nel bosco con ciaspole, bastoncini del nordic walking, sci di fondo o da alpinismo. Sono tutte comprese nella Trentino FiemmE-Motion Winter Card

Info: Apt Val di Fiemme, tel. 0462 241111, www.visitfiemme.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA