Martedì 12 Gennaio 2010

L'Atalanta Club Valgandino
«Mutti, la gallina ti aspetta»

I dettagli del contratto di mister Mutti non sono noti, ma c’è sicuramente un particolare premio salvezza: la gallina bollita nel latte. Non è uno strano benefit in natura ideato dalla famiglia Ruggeri o dal direttore generale Giacobazzi, quanto la promessa confermata dall’Atalanta Club Valgandino, la sezione della Val Seriana molto legata al mister di Trescore.

«E’ un’amicizia che dura da ormai 30 anni, dai tempi della serie C, quando i giocatori nerazzurri erano di casa a Gandino, tanto che con Marino Magrin ideammo l’incisione del disco Forza Atalanta - spiega il consigliere Piero Gelpi - Negli anni i fans della Val Gandino hanno seguito Mutti nelle sue imprese sportive in ogni parte d’Italia, Messina compresa. E’ l’uomo giusto al momento giusto e non vediamo l’ora di festeggiare con una cena a primavera».

Già fissato anche il menu: gallina bollita con il latte. «E’ una ricetta cara alla tradizione della Val Gandino, per la quale è necessaria da parte dello chef un’abilità molto, molto particolare - conclude Gelpi - E’ un piatto che ha dominato le tavolate che abbiamo allestito nelle occasioni più importanti della nostra storia ultratrentennale». In Val Gandino ci credono: le galline non sono ancora uscite dal pollaio!

k.manenti

© riproduzione riservata