Domenica 17 Gennaio 2010

Battuta d'arresto della Foppa
Incassa 3 set da MC Carnaghi

Nella giornata del ritorno in scena di Leo Lo Bianco, di nuovo a disposizione del tecnico Micelli dopo il lungo infortunio alla schiena e in campo per due set, la Foppapedretti deve registrare una sconfitta in tre parziali. Ospite di Villa Cortese, il Volley Bergamo è stato protagonista di un match, valido per la tredicesima giornata di Findomestic Volley Cup, all’insegna dell’equilibrio. Un grande incontro che ha però visto la MC Carnaghi fare bottino pieno. Il sestetto rossoblù è sceso in campo in avvio con il ritorno in cabina di regia di Lo Bianco, a dirigere le centrali Furst e Arrighetti, le schiacciatrici Bosetti, Del Core e Ortolani e con il libero Merlo. Dal secondo set ,spazio per Francesca Piccinini, a dare il cambio a Del Core, e dal terzo per Gujska. Dall’altra parte delle rete, Villa Cortese con l’alzatrice Pinese, le schiacciatrici Secolo, Aguero e Cruz, al centro Anzanello e il neo acquisto Durisic e il libero Cardullo.

La Foppapedretti sarà in campo già martedì per l’ultimo turno di Champions League. Per il Campionato Italiano è invece prevista una settimana di sosta, che darà spazio all’All Star Game in programma a Verona sabato 23 gennaio. Mercoledì 27, appuntamento con la Coppa Italia: la gara di andata dei Quarti di Finale vedrà la Foppapedretti nelle Marche, ospite della Chateau d’Ax Urbino (il ritorno, mercoledì 3 febbraio a Bergamo). Le rossoblù torneranno al PalaNorda domenica 31 gennaio per la gara con la Riso Scotti Pavia.

MC-CARNAGHI VILLA CORTESE-FOPPAPEDRETTI BERGAMO 3-0 (25-20 32-30 25-22)

MC-Carnaghi Villa Cortese: Anzanello 12, Nicora n.e., Berg n.e., Lanzini (L) n.e., Pinese 2, Hasalikova, Secolo 5, Cardullo (L), Luciani, Aguero 20, Cruz 18, C. Bosetti n.e., Durisic 6. All. Abbondanza

Foppapedretti Bergamo: Ortolani 6, Fanzini 4, Gujska, Carrara (L) n.e., Furst 17, Merlo (L), L. Bosetti 9, Piccinini 11, Arrighetti 10, Lo Bianco 2, Del Core 2, Zambelli. All. Micelli

Arbitri: Marco Braico (Orbassano - To) e Giulio Astengo (Genova)

e.roncalli

© riproduzione riservata