Lunedì 08 Marzo 2010

Zanetti dell'Inter
vince il «Turani»

Il Panathlon International - Club di Bergamo ha conferito il prestigioso Premio Turani 2009 a Javier Zanetti, capitano dell'Inter. Il Premio «Senatore Daniele Turani» è assegnato al calciatore professionista appartenente a una società, la cui squadra abbia partecipato al campionato nazionale di serie A nella stagione precedente l'anno di assegnazione.

Il premiato deve aver svolto le proprie prestazioni con eccellenza sia tecnica che disciplinare e in particolare non deve aver subito squalifiche nel campionato di riferimento. Il Premiato, inoltre, non deve, nel corso della propria carriera, aver subìto altri provvedimenti tali da minare l'aspetto disciplinare dell'attività svolta.

Il Consiglio direttivo del Club ha deliberato di assegnare l'ambito riconoscimento a Javier Zanetti. Il capitano dell'Inter si è sempre distinto nel corso della sua carriera per aver mantenuto comportamenti in linea con i più autentici principi panathletici nel rispetto delle regole e degli avversari di gioco.

Il centrocampista nerazzurro entra così nell'Albo d'oro del Premio che comprende autentici campioni come Kurt Hamrin (Fiorentina) nel 1965, Giacinto Facchetti (Internazionale) nel 1970, Gaetano Scirea (Juventus) nel 1976, Paolo Rossi (Perugia) nel 1980, Antonio Cabrini (Juventus) nel 1985, Stefano Tacconi (Juventus) nel 1991, Ruud Gullit (Milan) nel 1993, Paolo Maldini (Milan) nel 1996 e Filippo Inzaghi nel 2008.

La consegna del Premio avverrà martedi 9 marzo alle ore 20 al ristorante «Il Pianone» di Città Alta in occasione dell'incontro conviviale che vedrà uniti ai soci del Club le autorità più rappresentative. La figura del senatore Turani sarà ricordata dal figlio Angelo e da Gianni Negretti, past-presidente del Club, mentre il premiato sarà presentato dal giornalista Xavier Jacobelli.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata