Domenica 21 Marzo 2010

Mutti: «Vinto nettamente
Dobbiamo continuare così»

Mancava capitan Doni, eppure l'Atalanta ha ritrovato punti, gioco e serenità. Le assenze erano tante, ma Mutti e i suoi ragazzi hanno conquistato una vittoria che mancava da un mese e mezzo e che consente ai nerazzurri di scavalcare il Livorno e continuare a credere nella salvezza.

«Doni? L'importante è che sia arrivata la vittoria perché avevamo bisogno dei tre punti, poi non conta chi è andato in campo perché conta solo l'Atalanta - spiega il tecnico nerazzurro -. Sono soddisfatto perché abbiamo vinto nettamente lo scontro diretto e questo ci fa ben sperare. Adesso abbiamo il Cagliari in casa, abbiamo altre occasioni per costruire questa salvezza alla quale noi crediamo. Dobbiamo continuare a giocare con questo piglio».

Vittoria importante, ma restano quattro i punti da recuperare sulla Lazio quart'ultima. «È l'unica che speriamo di coinvolgere nella lotta per non retrocedere perché le altre sono un po' al sicuro - ammette Mutti -. Mercoledì c'è Lazio-Siena, un altro scontro diretto, vedremo, si salverà chi avrà più continuità».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata