Lunedì 19 Aprile 2010

Enduro, Albergoni e Oldrati
sul podio ai mondiali in Portogallo

Importanti progressi per le due punte bergamasche impegnate nel campionato mondiale di enduro, nella seconda giornata del Gp del Portogallo, seconda prova del torneo iridato, ospitata a Fafe, a nord di Porto. Simone Albergoni e Thomas Oldrati, sino a sabato scorso arrivati sempre terzo e quinto nelle prime tre sfide, hanno infatti ambedue conquistato il podio, lo spiranese Albergoni guadagnando la seconda posizione nella E3, il 20enne di Petosino Oldrati facendo suo il terzo gradino nella E2.

Prima di Albergoni ha chiuso il suo compagno della Ktm (Team Farioli), l'inglese David Knight; terzo il vincitore di sabato, il francese Nambotin (Gas Gas), più indietro, sesto, il lumezzanese Botturi, poi 12° e 14° posto per gli altri due «Bg» Andrea Belotti (Gas Gas) e Mirko Gritti (Beta). Thomas si è invece dovuto inchinare all'iberico pluri-iridato Ivan Cervantes, suo compagno in Ktm Factory, e al finlandese della Honda Hm, Mika Ahola, ma si è preso il lusso di fare meglio del fuoriclasse Juha Salminen, sette iridi nel palmares, altro finlandese. Non male anche Balletti, 7°.

Nella E1 doppietta del francese Meo (Husqvarna) e vita dura per Aubert, l'anno passato schiacciasassi nella E2, secondo davanti a Remes. Vittoria bis anche nella Junior, ad opera del francese Santolino, ritirato l'unico azzurro D'Ambrosio. Poco più di un mese di pausa e poi toccherà al terzo Gp, quello d'Italia, ovvero la 41ª Valli Bergamasche (regia Mc Bergamo), ospitata a Lovere il 21, 22 e 23 maggio.
D.S.

k.manenti

© riproduzione riservata