Sabato 31 Luglio 2010

Barcellona, Vistalli ci riprova
Assalto alla finale con la 4x400

Marco Francesco Vistalli è pronto a rimettersi sui blocchi di partenza. A tre giorni dalla bella performance individuale, sabato mattina 31 luglio (in pista alle ore 10,25) il 23enne poliziotto di Torre Boldone lancerà una staffetta 4x400 (a completarla potrebbero essere Claudio Licciardello, Luca Galletti e Andrea Barberi) che punta a conquistare un posto per la finale di domani sera nell'ultima giornata dei campionati europei.

Gli azzurri contendono il pass a Russia, Belgio, Ungheria, Grecia, Germania, Slovenia e Danimarca e si qualificano classificandosi fra le prime tre della propria batteria (scatteranno dalla terza corsia) o facendo registrare uno dei due migliori tempi di ripescaggio. Missione possibile? Considerate le prove individuali sì. Tanto che in vista della gara, quando il sogno sembra essere una medaglia formato record italiano, non è da escludere che nelle batterie si decida di schierare in extremis Andrea Fontana, preservando Claudio Licciardello (non ancora al top) o dando modo di rifiatare ad Alberto Barberi, uscito con qualche acciacco dalla finale di mercoledì.

Tutti ipotesi che non riguardano Vistalli, uomo di punta della staffetta, e che dopo la splendida performance individuale (45"38, primato personale e sesto crono di sempre in Italia, primo degli esclusi dalla finale per soli sei centesimi) prova a mettere la ciliegina sulla torta del suo sorprendente Europeo.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata