Sabato 16 Ottobre 2004

Serie A: Vincono le «Grandi» Juve sempre in vetta

Sembra irraggiungibile la Juventus che, dopo la settima giornata di campionato, non si muove dalla cima della classifica rincorsa da un Milan che cerca in ogni modo di tenerle testa. Nell’anticipo i bianconeri si sono imposti ancora una volta battendo il Messina per 2 a 1 ma i rossoneri hanno cercato di non allungare troppo la distanza e al Sant’Elia, contro il Cagliari, hanno guadagnato, grazie a Pirlo, tre preziosissimi punti. Vince anche l’altra milanese con un Adriano che a San Siro dà spettacolo rifilando all’Udinese una splendida doppietta. I friulani accorciano nella ripresa con Mauri ma Vieri firma il terzo gol dell’Inter regalando ai tifosi la sua prima rete in campionato. Tra le grandi vince anche la Roma che a Livorno si aggiudica per 2 a 0 l’anticipo contro la squadra toscana. Si mette male, invece, per l’Atalanta che perde a Bologna guadagnandosi il penultimo posto insieme al Parma, anche lui battuto dal Brescia, che dedica la vittoria a Bachini bloccato in settimana dall’antidoping. Pareggio senza reti nel derby toscano tra Fiorentina e Siena. Mentre a Roma prosegue la favola del Chievo che rimasto in dieci batte la Lazio 1 a 0. Nel derby del sud, invece, il Lecce sconfigge il Palermo 2 a 0. Nel posticipo di stasera scendono in campo Reggina e Sampdoria.

VAI AL CALENDARIO DI SERIE A

(17/10/2004)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags